Amministrazione trasparente

 Il decreto
legislativo 14 marzo 2013, n. 33 
riordina  la disciplina sugli obblighi
per le pubbliche  amministrazioni di pubblicità, trasparenza e  diffusione di
informazioni e detta le regole di  presentazione dei dati sui siti
istituzionali.

La trasparenza è intesa come accessibilità totale delle informazioni
concernenti l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, allo
scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni
istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.
La trasparenza, nel rispetto delle disposizioni sul segreto di Stato,
d'ufficio, e statistico e di protezione dei dati personali, concorre ad attuare
il principio democratico e i principi costituzionali di eguaglianza, di
imparzialità, buon andamento, responsabilità, efficacia ed efficienza
nell'utilizzo di risorse pubbliche, integrità e lealtà nel servizio alla
nazione.
Le sezioni sono in corso di aggiornamento in relazione alla produzione delle
informazioni richieste.

Nota bene: I dati personali sono riutilizzabili in termini compatibili con
gli scopi per i quali sono raccolti e nel rispetto delle norme sulla protezione
dei dati personali.